Passa alla homepage

Camera del bambino

Una bella cameretta per il nuovo nato

Quasi tutti i genitori non vedono l'ora che il loro piccolo tesoro nasca. Di norma, i piccoli possono lasciare l'ospedale al più tardi pochi giorni dopo la nascita e trasferirsi nel loro regno. In ogni cameretta dovrebbero essere presenti diversi mobili.

L'arredamento di base della stanza del bambino

Affinché il bebè abbia un proprio spazio e i genitori abbiano a portata di mano i prodotti per la cura, la stanza del nuovo abitante della terra dovrebbe avere alcuni mobili di base. Almeno una culla e un fasciatoio fanno parte dell'arredamento della stanza del bambino. Un armadio separato è vantaggioso, poiché la cassettiera spesso non offre spazio sufficiente. Se state già pensando al futuro, dovreste scegliere mobili che possono essere trasformati e quindi crescere con il bambino. Ad esempio, una culla con sbarre su entrambi i lati diventa un lettino senza sbarre e il fasciatoio diventa una normale cassettiera.

Design uniforme con i set

Se preferite un concetto coerente, potete arredare completamente la cameretta del bambino con un set che comprende i mobili più importanti. Di solito si tratta di una culla, una cassettiera e, a seconda del set, un armadio. Se sono necessari altri mobili, ad esempio un armadio che non fa parte del set, è possibile ordinarne uno. I modelli spaziano dal design classico allo stile minimalista e alle fantasie moderne.

Scegliere colori tranquillizzanti per la stanza del bambino

Sia i mobili che i colori delle pareti dovrebbero avere tonalità chiare e piacevoli, perché hanno un effetto rilassante non solo sul bambino, ma anche sui genitori. Attualmente, le tonalità pastello come il verde lime, l'azzurro e i toni rosati sono di moda quanto i colori più neutri come il crema, le varie sfumature di grigio e il tortora. L'impressione generale diventa armoniosa quando tappeti, tende e mobili sono coordinati tra loro.

La sicurezza prima di tutto

Ciò che dovrebbe essere evidente non sempre corrisponde alla realtà. Per questo motivo, quando si arreda la stanza del bambino, si consiglia di assicurarsi che tutti i mobili abbiano bordi e angoli arrotondati. Per il fasciatoio è essenziale una protezione laterale, in modo che il bambino non possa girarsi di lato e cadere. I lati della culla devono essere dotati di sbarre per garantire una buona circolazione dell'aria nel letto. Anche se il bambino è appena arrivato, è necessario avvitare alla parete tutti i mobili che potrebbero ribaltarsi. Se il bambino vi si arrampica in seguito, il mobile potrebbe ribaltarsi verso la parte anteriore o laterale della stanza del bambino e seppellire la prole sotto di esso.

Mobili aggiuntivi pratici e accoglienti

Per essere completamente arredata, la cameretta del neonato ha bisogno di altri mobili man mano che il bambino cresce. Ma anche nei primi giorni di vita, le altalene per il sonno sono un accessorio utile. Inoltre, una poltrona accogliente faciliterà l'allattamento, soprattutto di notte. I peluche, che di solito vengono regalati in massa poco dopo la nascita, trovano posto nelle mensole a muro. Un piccolo tappeto o due rendono accogliente anche un pavimento in laminato o in parquet. Per rendere la stanza del bambino già accogliente, si possono collocare un tavolo e delle sedie. Le foto incorniciate sulla parete o sulla mensola rendono la stanza più personale.