Test di ovulazione

Che cos'è un test di ovulazione?

Una volta stabilito il desiderio di avere un figlio, molte coppie non riescono a muoversi abbastanza velocemente. Ma possono passare molti mesi prima che si verifichi una gravidanza. Per accelerare i tempi, le coppie dovrebbero sfruttare i giorni fertili, che sono circa 6 per ogni ciclo. Per sapere quando sono i giorni fertili, è utile un test di fertilità chiamato test di ovulazione.

Quali sono i giorni fertili?

Il ciclo di una donna inizia con le mestruazioni dal 1° al 4° giorno. Dal 5° al 14° giorno, un follicolo con un ovulo matura e si forma il rivestimento dell'utero. Tra il 12° e il 14° giorno del ciclo, gli ormoni LH e FSH provocano l'ovulazione. Il follicolo scoppia e l'ovulo dall'ovaio raggiunge l'utero. Lì rimane. Questo processo è chiamato ovulazione. Il follicolo matura in un corpo luteo, che produce l'ormone progesterone. Il progesterone prepara il rivestimento dell'utero alla gravidanza. L'ovulo maturo può essere fecondato per circa 12-24 ore prima di morire. Gli spermatozoi possono sopravvivere fino a 5 giorni. Pertanto, non è necessario avere rapporti sessuali il giorno dell'ovulazione per rimanere incinta. La fase fertile inizia circa 4-5 giorni prima dell'ovulazione e termina 1-2 giorni dopo. Questo si traduce nei 6 giorni fertili.

Che cosa significa l'aumento di LH?

L'ormone LH è prodotto dall'ipofisi e innesca l'ovulazione. Durante il ciclo, la concentrazione di LH è normalmente bassa. Tuttavia, aumenta rapidamente non appena l'ovulo nel follicolo raggiunge un certo stadio di maturazione. L'aumento dell'LH di solito indica che l'ovulazione è imminente. Tuttavia, questo non è sempre una garanzia. Pertanto, un test di fertilità non è sempre affidabile al 100%.

Come funziona un test di ovulazione?

Il test di fertilità funziona in modo simile al test di gravidanza. Si verifica un aumento dell'LH da 24 a 36 ore prima dell'ovulazione. La concentrazione di LH può essere misurata nelle urine con il test di ovulazione. Per ottenere rapidamente una gravidanza, è utile conoscere bene il proprio ciclo. Se il ciclo è molto irregolare, è consigliabile documentarlo dettagliatamente per alcuni mesi. In questo modo si può restringere un po' il campo dell'ovulazione. Il test di fertilità viene effettuato qualche giorno prima dell'ovulazione prevista. Se è posSe è positivo, c'è una maggiore probabilità che i rapporti sessuali in quel giorno portino a una gravidanza.

I vantaggi di un test di ovulazione

Il ciclo mestruale di una donna dura solitamente tra i 26 e i 36 giorni. Solo il 15% circa delle donne ha un ciclo di 28 giorni, che è ancora considerato la norma. Inoltre, esistono cicli irregolari che sono più lunghi o più brevi o possono avere variazioni fino a 9 giorni. Si dice che circa una donna su cinque abbia un ciclo irregolare. Inoltre, più dell'80 % dei cicli è completamente fluttuante. In questi casi, un semplice calcolatore di ovulazione non può fare nulla. Per essere sicuri di avere un giorno fertile, è necessario misurare i livelli di LH. Questo può essere fatto con un test di ovulazione. Le donne con un ciclo molto irregolare possono scegliere una confezione con più strisce reattive per poter effettuare il test più spesso.

Dopo i 30 anni può essere necessario più tempo per rimanere incinta perché il corpo femminile ha meno ovuli. Se all'inizio della pubertà una giovane donna ha ancora 400.000 ovuli, a partire dai 35 anni ne restano circa 35.000. Questo è ancora sufficiente. Tuttavia, di tanto in tanto possono verificarsi cicli senza ovulazione. Per questo motivo ha senso poter limitare il più precisamente possibile i giorni possibili e utilizzarli di conseguenza.