Passa alla homepage

Fionda

Cose da sapere sulle fasce per neonati

La fascia porta bebè è realizzata con un materiale robusto ma leggermente elastico e viene avvolta intorno al bambino e al genitore. In questo modo si crea una presa sicura. Allo stesso tempo, offre un comfort ottimale al bambino. Una fascia classica è lunga circa 5 metri e può essere realizzata in diversi materiali. I tessuti ruvidi sono particolarmente adatti per legare una fascia porta bebè e offrono un sostegno ottimale anche con un peso maggiore. I materiali particolarmente morbidi ed elastici, invece, sono più adatti ai neonati. Si adattano al bambino come una seconda pelle e creano un comfort eccellente.

Carrozzina o fascia porta bebè?

La fascia porta bebè è un'ottima alternativa alla carrozzina. È una delle forme di trasporto più antiche e collaudate. Non c'è da stupirsi, perché così vicino a mamma e papà, il bambino si sente semplicemente a suo agio. Il calore e il battito cardiaco costante hanno un effetto calmante. Inoltre, il bambino viene portato nella sana posizione di accovacciamento. In questo modo si previene efficacemente la malposizione dell'anca. Nella carrozzina, invece, il bambino è lontano dai genitori. Inoltre, la carrozzina è ingombrante e poco maneggevole. Sulle scale, nei trasporti pubblici o sui ciottoli, diventa più un ostacolo che un sostegno. Se si porta il bambino in una fascia o in un marsupio, si può affrontare la vita di tutti i giorni molto più facilmente. Tuttavia, si porta sempre con sé tutto il peso del bambino e si deve fare a meno del pratico spazio di stivaggio della carrozzina. Per molti genitori, una combinazione di entrambe le opzioni di trasporto si è rivelata la soluzione migliore.

Cosa cercare

Le fasce porta bebè sono utilizzate da secoli in diverse culture. Se si lega la fascia in modo corretto, si sceglie un metodo molto sicuro. Tuttavia, ricordate che una legatura non corretta può causare gravi lesioni. Esistono diverse tecniche di legatura, come la culla, la seduta sui fianchi o la fascia incrociata avvolgente, che possono essere legate sia sulla pancia che sulla schiena.

Assicuratevi che l'imbragatura sia legata il più strettamente possibile. Tuttavia, deve essere in grado di muovere la testa. È inoltre opportuno scegliere un'imbragatura adatta al peso del bambino. Le imbragature elastiche sono adatte ai neonati fino a 10 kg di peso, mentre le imbragature intrecciate sono adatte anche ai bambini fino a 20 kg.

Bisogna anche fare attenzione a non vestire il bambino troppo caldo. Dal momento che il bambino è sdraiato vicino al vostro corpo, lo terrete al caldo allo stesso tempo. Di solito è sufficiente una semplice tutina. Tuttavia, i piedini devono essere sempre caldi, per questo è importante aggiungere calzini o collant.

Al bambino non piace la fascia: cosa fare?

Il modo più semplice per abituare il bambino alla fascia è indossarla fin dal primo giorno. I bambini più grandi spesso hanno bisogno di tempo per abituarsi alla fascia e non la gradiscono affatto. In questo caso, iniziate con un breve periodo di indossamento al giorno, che aumenterete lentamente. Molti bambini si calmano quando vengono portati lentamente su e giù. È anche una buona idea provare diversi modi di portare il bambino. I bambini più grandi spesso sentono che il loro campo visivo è limitato da alcuni metodi di trasporto. In questo caso, può essere utile portare il bambino sulla schiena o sul fianco.