Passa alla homepage

Casco da sci

Un buon casco da sci per bambini garantisce la sicurezza

I caschi da sci sono particolarmente importanti per i bambini. Infatti, in caso di caduta o di collisione, un casco Siki può sicuramente salvarli da conseguenze peggiori. A causa della loro altezza ridotta, i bambini si feriscono spesso nella zona della testa. La maggior parte dei genitori lo sa.

Cosa bisogna considerare esattamente prima di acquistare un casco?

Prima di indossare il casco da sci, i bambini dovrebbero indossare un berretto sottile. Il casco da sci deve essere aderente, ma non troppo allentato, in modo che non cada in caso di caduta. Il bambino può scuotere la testa per provarlo. Se il casco per bambini calza bene, rimarrà stabile sulla testa del bambino. Un casco da sci di alta qualità ripaga. Risparmiare sarebbe controproducente. Perché un casco da sci per bambini deve resistere a numerose sollecitazioni e deve calzare molto bene. Una mentoniera imbottita garantisce al bambino il massimo comfort. Tuttavia, con il tempo le mentoniere cedono un po'. Pertanto, deve calzare bene quando lo si prova.

Determinare la taglia giusta del casco

La parte più robusta della testa si trova sopra le orecchie e le sopracciglia. Tenete un nastro di misurazione con una mano e con l'altra guidatelo orizzontalmente intorno alla testa.

In questo modo è possibile misurare la circonferenza della testa del bambino. In questa tabella sono riportate le linee guida approssimative per la taglia del casco del bambino:

Circonferenza della testa in cm Taglia

40-43 XXS

44-47 XS

48-51 S

52-55 M

56-59 L

60-62 XL

La dimensione del casco non è l'unico fattore importante: anche il suo peso è fondamentale. In caso di caduta, i muscoli del collo dei bambini sono ulteriormente sollecitati dal peso del casco da sci.

peso del casco da sci. Pertanto, il casco da sci dovrebbe essere più leggero piuttosto che più pesante. Esistono anche classi di caschi A e B. Il casco di classe A protegge i bambini meglio della classe B perché copre le orecchie e le tempie.

Attenzione agli standard di sicurezza

La maggior parte dei caschi da sci per bambini include una certificazione di sicurezza. Il numero 1077:2007 riportato all'interno del casco significa che è conforme allo standard europeo per i caschi da sci e snowboard.

Occhiali da sci separati o occhiali da sci integrati

Le maschere da sci e i caschi dovrebbero essere abbinati tra loro, il che non è un problema se si acquistano dallo stesso produttore. Se ci si chiede se sia meglio la visiera o le maschere da sci, è importante confrontare entrambi gli aspetti. posGli aspetti positivi e negativi devono essere soppesati l'uno con l'altro.

I caschi da sci per bambini con visiera hanno un campo visivo più ampio sulle piste rispetto alle maschere da sci e si appannano meno all'interno in condizioni di umidità. D'altro canto, hanno una superficie più sensibile rispetto alle maschere da sci e non offrono una protezione dai raggi UV così efficace come le maschere da sci speciali. Inoltre, le maschere da sci separate possono essere indossate durante un'escursione sulla neve se non è necessario indossare il casco.

Caschi da sci con protezione dal freddo integrata

Quando si scia, la testa non ha bisogno solo della protezione del casco in caso di caduta. Il casco da sci deve anche proteggere dalle alte temperature sotto lo zero. Ciò è garantito da una fodera interna calda e da buoni cuscinetti per le orecchie. Il materiale traspirante impedisce una forte sudorazione. L'ideale è che la fodera interna possa essere rimossa per il lavaggio.

I gusti dei bambini cambiano nel corso degli anni

I genitori lo sanno bene: se il colore e il design non sono adatti, il capo non verrà indossato. Questo vale anche per i caschi da sci per bambini. Pertanto, al momento dell'acquisto del casco, il bambino dovrebbe poter esprimere i propri desideri e le proprie idee. In questo modo si possono evitare acquisti sbagliati e il casco da sci fresco sarà indossato con piacere.